REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 20/21 SETTEMBRE 2020

OPZIONE VOTO ELETTORI RESIDENTI ALL'ESTERO

Con decreto del Presidente della Repubblica del 17 luglio 2020, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 18 luglio 2020, è stata fissata al 20-21 settembre 2020 la data del referendum confermativo popolare, originariamente indetto per il 29 marzo e poi sospeso, sul testo di legge costituzionale recante “modifica degli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”, che vedrà coinvolti anche i cittadini italiani residenti all’estero.

I cittadini italiani iscritti all'AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) e nelle liste elettorali, possono votare per posta.
In alternativa gli elettori residenti all'estero ed iscritti all'AIRE possono scegliere di votare in Italia presso il proprio Comune di iscrizione elettorale, comunicando per iscritto la propria scelta (OPZIONE) al Consolato entro il 10° giorno successivo alla indizione delle votazioni, cioè entro il giorno martedì 28 luglio 2020.

L'opzione, preferibilmente utilizzando il modello allegato, dovrà pervenire entro il termine sopraindicato all'Ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza dell'elettore, e potrà essere revocata con le medesime modalità ed entro gli stessi termini previsti per il suo esercizio.Qualora l'opzione venga inviata per posta, l'elettore ha l'onere di accertarne la ricezione, da parte dell'Ufficio consolare, entro il termine prescritto.

ProprietÓ dell'articolo
creato: venerdý 24 luglio 2020
modificato: venerdý 24 luglio 2020